• zara_1
  • zara_2
  • zara_3
  • zara_4
  • zara_5
  • zara_6

Obiettivo

Realizzazione di un modello in scala 1:50 di uno spaccato del Palazzo destinato ad ospitare il nuovo punto vendita Zara a Roma, in grado di mettere in evidenza il progetto di interni previsto per il negozio.

Cliente

Duccio Grassi Architect

Necessità del cliente

La realizzazione del plastico era richiesto avvenisse di pari passo con lo sviluppo del progetto ideato dal cliente e il prodotto finale doveva essere trasportato a La Coruna, dove si trova la sede centrale di Zara, tutto ciò dovuto al fatto che si trattava di un concorso per l’ottenimento dell’appalto.

Dinamiche del processo di realizzazione

Il cliente ha fornito il modello tridimensionale del progetto, modello che ha richiesto modifiche e adattamenti per la preparazione alla stampa delle parti prototipate. Per la realizzazione del plastico sono stati realizzati attraverso prototipazione rapida in gesso con Zcorp le pareti esterne e gli arredamenti progettati diversi per ogni piano mentre alcune finiture interne sono state ottenute attraverso fresatura nel legno e alcuni arredamenti sono stati creati manualmente nel plexiglass. Il modello è stato montato seguendo, come richiesto, lo sviluppo del progetto da parte del cliente. Infine si è dovuta costruire anche la cassa di imballaggio per il trasporto, in quanto il progetto era destinato alla sede centrale di Zara ubicata a La Coruna, Spagna.

Prodotto finale

Plastico in scala 1:50 di uno spaccato del palazzo destinato ad ospitare il nuovo punto vendita Zara con la definizione degli spazi interni come da idea progettuale dello studio cliente. Tempi di realizzazione Sono stati impiegati all’incirca 15 giorni di lavoro.

Conclusioni

Il progetto dello studio cliente si è aggiudicato la vittoria del concorso in oggetto. Il costante impegno nel seguire il cliente passo passo come richiesto ha portato ad un risultato ottimale del prodotto finito. Un’unica problematica si è presentata nella sistemazione del modello tridimensionale consegnato dallo studio che ha richiesto conoscenze software approfondite e un grosso dispendio di tempo. Inoltre si riconosce un punto di forza nella fusione di differenti metodi di realizzazione delle parti, valutando di volta in volta quale si rivela essere per ogni elemento la tecnologia migliore per avere il migliore risultato tenendo conto anche delle possibilità di risparmio economico.